lug
01
Author: | Category: Senza categoria | Commenti disabilitati su [Altro] Benedict Cumberbatch – In Transizione

E’ arrivata anche da noi in Italia la biografia scritta da Lynnette Porter. La traduzione è stata curata dalla Khymeia Edizioni. Attualmente il libro è acquistabile solo contattando direttamente l’editore, ma la casa editrice ci fa sapere che prossimamente sarà disponibile anche su IBS.

 

Titolo: Benedict Cumberbatch in transizione
Autore: Lynnette Porter
Prezzo: € 15,00
Anno: 2015

2014: Benedict Cumberbatch riceve una nomination come miglior attore protagonista ai Golden Globe ed agli Oscar per la sua interpretazione di Alan Turing; è giunto ad un punto culminante delle sua carriera, è diventato una star internazionale in un’ascesa che sembra inarrestabile.

Come è arrivato a qui? Quali passi ha compiuto per raggiungere la celebrità? Come sceglie i ruoli che interpreta e come vi si approccia? Sull’analisi di questi elementi si focalizza il lavoro di Lynnette Porter, il cui operato ci offre una biografia “di performance”, dunque basata sulla carriera dell’ormai celebre attore, dai suoi primi passi fino ad Hollywood, dai primi spettacoli in teatro a The Imitation Game, dall’essere “l’ennesimo attore di talento” al diventare uno degli attori più richiesti di tutto il mondo.

giu
13
Author: | Category: News, Personal | Commenti disabilitati su [News] Benedict è diventato papà!

Il Cumberbaby è nato!!!

Con un comunicato stampa, il rappresentate di Benedict ha riferito a People la nascita del primogenito della coppia.

“Benedict Cumberbatch e Sophie Hunter sono lieti di annunciare l’arrivo del loro bellissimo figlio”, ha detto il rappresentante in un comunicato. “Vorremmo gentilmente chiedere a tutti di rispettare la privacy della famiglia in queste prossime preziose settimane.”

Fonte

Congratulazioni ai neo-genitori!

giu
13
Author: | Category: News, Personal | Commenti disabilitati su [News] Onorificenza CBE per Benedict

In occasione dell’89esimo compleanno della Regina Elisabetta, Benedict sarà insignito di una delle più alte onorificenze dell’Impero Britannico, quella di Commander of the Most Excellent Order of the British Empire (CBE) per il suo servizio nelle Arti dello Spettacolo e nella beneficenza. Insieme a lui, riceverà la stessa onorificenza il collega di set e amico Chiwetel Ejiofor, mentre Eddie Redmayne e Steven Moffat quella di OBE (Officer).

giu
07
Author: | Category: Media | Commenti disabilitati su [Altro] Sherlocked Convention – Resoconto e Foto

La nostra collaboratrice Monia ha partecipato alla Sherlocked Convention di Aprile. Ecco il suo resoconto e alcune delle foto che ha scattato. Trovate tutto dopo il salto.

mag
29
Author: | Category: News, teatro | Commenti disabilitati su [News] Hamlet – Novità sui biglietti da 10£

Per tutti coloro che non sono riusciti ad aggiudicarsi un biglietto per Hamlet lo scorso anno, ecco che arriva la vostra occasione. Il Barbican e Sky Arts mettono a disposizione dei biglietti da 10£ per ogni performance. Per provare ad aggiudicarsi la possibilità di acquistare i biglietti, bisogna inserire email e nome qui. Il ballottaggio si chiuderà il 16 giugno alle 11:00 (ora italiana). Il 19 giugno verranno contattati i partecipanti che hanno avuto successo e sarà data loro la possibilità di prenotare i biglietti solo per una settimana, dalle 11:00 del 22 giugno. Di tanto in tanto, un ridotto numero di biglietti verrà messo in vendita online o, successivamente, come last minute nei giorni stessi delle performance.

mag
23
Author: | Category: Interviste, Media | Commenti disabilitati su [Video] Benedict intervistato in Cina per l’MG Event

Grazie alla preziosa londonphile, che ha caricato su YouTube l’intervista a Benedict fatta durante l’MG Event in Cina. Potete vederla in tre parti dopo il salto.

mag
23
Author: | Category: Media, Personal | Commenti disabilitati su [Media] Benedict supporta l’amico James Rhodes

Qualche giorno fa Benedict ha dato pubblicamente il suo supporto all’amico d’infanzia e pianista James Rhodes, che ha vinto una battaglia legale per poter pubblicare la sua autobiografia, intitolata Instrumental, senza alcuna censura. Rhodes, che ha subito uno stupro ai tempi del liceo, ha dovuto lottare in tribunale contro l’ex moglie, che non voleva che l’ex marito parlasse dell’accaduto nel suo libro per non sconvolgere il loro figlio 12enne. Cliccando su questo link trovate le foto e qualche video.

mag
11
Author: | Category: News, Tv | Commenti disabilitati su [News] Sherlock Serie 4, le riprese la prossima primavera

Ieri sera Sherlock ha portato a casa il premio Radio Times Audience Award durante i BAFTA Tv 2015 (no, niente premio per Benedict nemmeno stavolta!) e finalmente veniamo a sapere che le riprese della quarta stagione sono previste per la primavera del 2016. Presumiamo che le tempistiche saranno le solite, ovvero riprese tra primavera e estate e messa in onda a Gennaio 2017. Naturalmente sono solo nostre supposizioni, ma sicuramente avremo ancora tanto da aspettare per sapere cosa succeda dopo gli avvenimenti di “His Last Vow”; è infatti stato confermato che lo special di Natale, in onda a fine anno, sarà scollegato dalla trama principale della serie.

Fonte

mag
01
Author: | Category: Interviste, Media | Commenti disabilitati su [Media] Adobe Summit Panel

Ieri Benedict ha partecipato all’evento Adobe Summit. Ecco il video del suo panel.

apr
24
Author: | Category: Interviste, Press | Commenti disabilitati su [Articolo] Jaguar Magazine

Traduzione dell’intervista apparsa nell’ultimo numero del Jaguar Magazine, accompagnato da bellissimi scatti che potete vedere qui.

Siamo a metà dell’edificio più alto d’Europa, in uno degli hotel più eleganti di Londra, ad attendere uno degli attori più famosi al mondo.

In caso foste in dubbio sulla prima affermazione non avete che da dare un’occhiata alle sue vetrate che sovrastano la capitale inglese, mentre la seconda, è confermata dal Times.

Tuttavia, anche se il 38enne Benedict è su tutte le prime pagine, quando l’attore inglese per eccellenza della sua generazione, entra nella suite Shangri-La dello Shard, c’è meno trambusto di quanto ci aspettassimo. Vestito casual con un cappellino calato sul volto, accenna un saluto alla parrucchiera ed alla truccatrice che lo prepareranno per il nostro photoshoot.

Con la splendida vista dall’alto dello Shard (ci troviamo a 244 metri), il panorama di Londra può essere gustato a 360 gradi in raro e splendido isolamento. Per un attore che pare avere il mondo ai suoi piedi, la sua prima visita su questo edificio iconico, aperto nel 2012, è caratterizzata da una vista mozzafiato. “Questa è la mia città ed è di grande ispirazione quassù. Anche con questa luce soffusa, non puoi che essere rapito dalla grandezza di Londra.”

Dire che le cose vanno bene nella carriera di Cumberbatch al momento sarebbe riduttivo. A seguito del successo di Atonement (2007) ha ottenuto il ruoli principali in Sherlock, nei celeberrimi La Talpa e Warhorse (2011), in 12 Anni Schiavo (2013) ed ha dato lustro a blockbuster quali Star Trek e Lo Hobbit. Quest’anno si è aggiudicato una nomination all’Oscar per The Imitation Game e dal punto di vista personale, si è fidanzato a fine anno e sarà padre nel 2015. “E’ facile mantenersi ancora coi piedi per terra?” “Sono consapevole di quanto siano straordinarie le cose al momento.”, inizia. “Spero di non diventare viziato come un vecchio cliché. Mi circondo di persone che mi ricordano chi sono, sempre. Ero seduto accanto a James McAvoy l’altra sera e lui è una vera e propria luce in questo senso. Non prende nulla troppo sul serio e rimane fedele a se stesso.”

La recitazione è nel sangue di Cumberbatch – suo padre Timothy è stato un attore di cinema e TV negli anni 60 in serie quali: A Family at War e Exectuive Stress – mentre sua madre ha recitato in ruoli importanti in film quali Carry On Up The Kyber (1968) ed è stata la suocera di Rodney Trotter in Only Fools and Horse tra la fine degli anni 80 e l’inizio dei 90. Le apparizione di sua madre sul palco hanno lasciato un’impronta indelebile nel giovane Benedict e ne hanno segnato la strada professionale. “Ero in camerino e la guardavo prepararsi e c’era questa energia pazzesca, una porta aperta e poi un raggio di luce, il calore e il boato della folla. Mi ricordo che andavo in gita scolastica ed ero tutto orgoglioso che questo fosse il mondo dei miei genitori e avrei voluto farne parte.”

« Older Entries